Mobili Firenze

%1$s al %2$sMobili Firenze

Scegliere l’armadio giusto: guida e consigli

Che vi siate appena trasferiti in una nuova casa o che abbiate deciso di rinnovare la vostra camera da letto, la situazione è sempre la stessa: vi ritrovate a sfogliare tutti i cataloghi o a visitare tutti gli store dei principali fornitori di arredo casa, alla ricerca dell’armadio! Oppure vi siete limitati a scegliere l’offerta migliore, le dimensioni giuste o il colore che si intona col resto della stanza, senza badare troppo alle caratteristiche in sé? In ogni caso, a tutti è capitato almeno una volta di trovarsi a dover acquistare un armadio e magari a domandarsi quale sia la soluzione migliore. La scelta dell’armadio non è infatti, da sottovalutare, soprattutto perché ce lo ritroviamo davanti tutti i giorni, spesso più volte al giorno! Vogliamo dunque che il nostro armadio sia funzionale, ricco di soluzioni intelligenti, che ci rendano la vita più semplice e, allo stesso tempo, bello da vedere. Sia esso un armadio in stile classico o moderno, un guardaroba su misura oppure una cabina, l’armadio costituisce un elemento di arredo importante e un oggetto di vita quotidiana che ci accompagnerà presumibilmente per molti anni, in certi casi per tutta la vita se pensiamo a quei bellissimi guardaroba antichi ereditati dai genitori o dai nonni. Nel caso in cui tuttavia non disponessimo di un armadio antico in legno pregiato da ereditare e avessimo bisogno di acquistarne uno nuovo, come sceglierlo?

Vediamo quali sono le varie tipologie, le loro principali caratteristiche e alcuni esempi dei prodotti che puoi trovare in Casa dell’Armadio.

Armadi con le ante scorrevoli
L’apertura delle ante a battenti potrebbe rappresentare un limite per gli ambienti molto piccoli. In casi simili, è necessario preferire le ante scorrevoli che non hanno ingombro fisico esternamente alla struttura dell’armadio.

Cabine Armadio
Lo spazio in casa non è un problema? Possedete tantissimi capi e desiderate che siano subito accessibili e ben organizzati, qualunque sia la stagione in corso, per non dover affrontare mai più l’odioso cambio dell’armadio? Ecco che una cabina armadio può essere la soluzione che viene incontro alle vostre esigenze. Anche se non siete proprio bravi nel metodo Marie Kondo e, anzi, non riuscite proprio a separarvi da quella camicetta paisley acquistata nel ’65, niente paura! Con questa soluzione potrete dire addio alla classica sedia, infelice e provvisorio appendiabiti che finisce per essere quasi sempre sommersa da strati e strati di roba. La cabina armadio ha spazio a sufficienza per tutto e tutti, anche nel caso in cui il vostro guardaroba fosse talmente poderoso da fare invidia a quello della Ferragni.

Le Soluzioni su misura
A volte può essere necessario ricorrere a soluzioni che si adattano a voi anziché il contrario, anche e soprattutto laddove si vogliano creare degli spazi che non ci sono, pensiamo ad esempio ad un armadio ricavato in un sottoscala, una soluzione intelligente che ci permette di sfruttare al massimo lo spazio offerto dalla nostra casa. Si possono ricavare nicchie, delimitare delle aree di una stanza, oppure creare un armadio con taglio inclinato per un sottotetto.

Lo stile classico
L’armadio classico […]

Estemporanea 2017 a San Piero a Sieve – Firenze

Anche questo fine settimana in occasione della manifestazione Estemporanea 2017, Casa dell’Armadio vi aspetta il Sabato e la Domenica Pomeriggio per toccare con mano i più di 70 modelli di Armadi esposti nello showroom di San Piero a Sieve (Firenze), in Località Case Nuove Taiuti 43. Casa dell’Armadio è l’Unico Specialista in Armadi Guardaroba e Cabine Armadio in grado di soddisfare ogni tipo di richiesta e singola esigenza per qualità e convenienza: quindi non solo un rivenditore, ma un costruttore specializzato con più di 50 anni di esperienza nel settore!

Estemporanea 2017
San Piero a Sieve (Firenze)

Un paese in festa nel quale l’arte sarà protagonista. A San Piero a Sieve torna anche quest’anno Estemporanea e, per la sua decima edizione, raddoppierà con un giorno in più di iniziative.

L’appuntamento con la manifestazione dedicata all’arte, nel centro storico sanpierino, avrà infatti  un suggestivo prologo, Sabato 13 Maggio alle 16, con un convegno sulla “Pittura di paesaggio del Mugello“, che si svolgerà presso l’Oratorio della Compagnia, nel quale il tema del paesaggio sarà affrontato in maniera multidisciplinare insieme a vari relatori come l’artista Niccolò Niccolai, il geologo Andrea Pini ed il podista Giovanni Zorn, che ne analizzeranno l’aspetto artistico, quello sportivo, naturalistico ed antropologico. Gli ospiti saranno introdotti dai rappresentanti del Comune di Scarperia e San Piero e da Alvaro Stefanacci per la Pro Loco di San Piero. Ci saranno inoltre gli interventi degli alunni delle scuole di San Piero a Sieve che parteciperanno accompagnati dalla Professoressa Eleonora Mammini, ideatrice e coordinatrice di questo convegno. In contemporanea allo svolgimento dell’evento inoltre, il pittore sanpierino Simone Rocchi realizzerà un dipinto in estemporanea nei locali dell’Oratorio della Compagnia.

Il Paesaggio di San Piero e del Mugello rimarrà infatti il tema preponderante anche di questa X edizione di Estemporanea nella sua giornata principale di Domenica 14 Maggio. Gli artisti impegnati nell’estemporanea di pittura si confronteranno infatti sul tema “San Piero ed il suo territorio”, sfidandosi dalla mattina alla sera, suddivisi nelle sezioni “adulti” e “ragazzi”, sparsi tra i vari incanti del territorio sanpierino (regolamento è su www.prolocosanpieroasieve.it). Nel tardo pomeriggio la scelta dei quadri vincitori e la premiazione di un concorso che quest’anno vedrà anche il coinvolgimento dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo, che la Pro Loco, organizzatrice dell’evento, ha voluto coinvolgere attivamente. Estemporanea animerà però tutto il centro storico per l’intera giornata (dalle 9 alle 20) e lo trasformerà per un giorno in un palcoscenico animato dove i visitatori potranno vedere all’opera artisti ed appassionati delle diverse forme d’arte. La manifestazione ospiterà quindi nel pomeriggio musica dal vivo con la scuola Music Valley, esibizioni di teatro con i FraMENTI DiVERSI, animazione di giocoleria a cura di Giulivo e poi ancora Tony Reale con il suo piano bar presso “I’ che c’è c’è”, storie estemporanee con AromariA, Goffredo Rontini con una sua esposizione e performance musicali, Rachele Niccolai che esporrà le proprie opere all’Osteria di San Piero ed ancora la mostra fotografica presso l’“Accademia de la Felicina” a tema “Mugello: volti e paesaggi” a cura del Photo Club Mugello e la realizzazione di un […]

Load More Posts